Fonometro prezzi: spendi bene il tuo budget a disposizione

fonometro prezziFonometro prezzi: economici o no?
In questa pagina andremo a valutare quanto potrebbe costare un fonometro. Prima di tutto però bisogna valutare bene il tuo scopo.
A cosa ti serve il fonometro?
Ovviamente, come saprai il fonometro serve per misurare il livello di intensità di un suono. Potresti davvero misurare di tutto. Potresti verificare quanto è silenzioso il tuo pc (giusto per fare un esempio). Ci riferiamo d’altronde ad un attrezzo utilizzato in diversi ambiti, sia domestici che professionali. Per risparmiare e fare la scelta giusta bisogna proprio partire da questa differenza.

Prezzo fonometro: ambito domestico o professionale

Il fonometro ti serve per un uso privato o per lavoro?
La scelta, in base al tuo scopo finale, cambierà. Se desideri questo strumento solo per finalità hobbistiche, allora potresti optare per i modelli ad uso domestico. Se invece ti serve questo strumento per finalità lavorative, allora non potrai fare a meno dei modelli professionali.
Naturalmente, tra un modello ad uso hobbistico ed uno ad uso professionale c’è una differenza di prezzo (più avanti andremo più nel dettaglio).
Un altro dato da valutare, che incide sul prezzo, è la classe di riferimento. Abbiamo quattro distinte classi.

  • Classe 0: a cui appartengono i fonometri da laboratorio di riferimento.
  • Classe 1: a cui appartengono i fonometri per le misure da laboratorio o su campo in cui sussistono condizioni acustiche definite.
  • Classe 2: a cui appartengono i fonometri per un uso generale.
  • Classe 3: a cui appartengono i fonometri per indagini di tipo preliminare.

Questa differenziazione ci fa già intuire come un fonometro di classe 2 (che può essere usato anche dagli hobbisti) costi meno rispetto ad un fonometro di classe 1 (utilizzato anche per le validità legali).

Costo fonometro

Abbiamo visto come il prezzo di un fonometro dipenda dalla classe di riferimento e dal tipo di prodotto, se professionale o per uso hobbistico.
I fonometri di classe 1 possiamo definirli i dispositivi più costosi, visto che il loro utilizzo è anche di tipo legale. Infatti, sono utilizzati per poter accertare che in un determinato ambiente non si superi il limite di decibel stabilito dalla Legge.  
In questo caso è obbligatorio che questi strumenti debbano essere sottoposti ad una taratura periodica biennale. Naturalmente questi sono prodotti consigliati solo ed esclusivamente per un utilizzo di tipo professionale.

Se invece vorresti misurare per “hobby” i vari suoni che senti, potresti optare per i modelli di classe 2 che sono tra i prodotti più economici. Gli strumenti appartenenti a questa categoria possono essere utilizzati sia per scopi professionali sia per scopi hobbistici. Ovviamente, in base al tipo di utilizzo, scegli il modello più adatto a te. I secondi hanno un costo decisamente più alla portata.

Infine, scopriamo i migliori 3 fonometri in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Ecco di seguito le offerte;
 
Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2019 17:04